Calcioscommesse: tutti i deferimenti del 26 luglio

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 26 luglio 2012

Questa mattina il procuratore sportivo Stefano Palazzi ha redatto l'elenco dei deferimenti nell'ambito del calcioscommesse.

Le società
I tesserati

Per Bonucci, Portanova, Andrea e Salvatore Masiello, Parisi e Belmonte i fatti risalgono a Udinese-Bari del 9 maggio 2012, accusati dell'«effettiva alterazione dello svolgimento e del risultato finale», in funzione di un over con pareggio tra le due squadre. Per la stessa partita, Pepe è stato deferito per omessa denuncia.

L'allenatore Conte è stato deferito per doppia omessa denuncia, nelle partite Novara-Siena e Albinoleffe-Siena. Per Di Vaio l'omessa denuncia è riferita alla partita Bologna-Bari del 22 maggio 2010. Lecce e Grosseto rischiano la retrocessione.

Fonti[modifica]