Campionato mondiale di calcio 2006 qualificazioni 8 ottobre 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

8 ottobre 2005

L'Italia vince con la Slovenia e si qualifica per il mondiale di calcio 2006 con una giornata di anticipo[modifica]

A Palermo si è disputata la penultima giornata della fase di qualificazione al Campionalto mondiale di calcio del 2006. L'Italia batte la Slovenia per 1-0 con un gol di Zaccardo.
Vittoria senza discussioni, anche se il risultato è striminzito. Molti gli errori degli attacanti, mentre buona è stata la prestazione della difesa, che non ha lasciato alcuna possibilità agli sloveni.
Crolla il mito di Palermo città azzurra: fischi e insulti dall'inizio fino alla fine per Toni, colpevole di essere stato ceduto dal Palermo alla Fiorentina e quindi accusato di tradimento.

Tabellino[modifica]

Reti: Zaccardo (I) 33' s.t.
Italia: Peruzzi, Zambrotta, Nesta, Cannavaro, Grosso, Camoranesi, Pirlo (De Rossi 37' s.t.), Gatturo, Totti, Toni (Vieri 42' s.t.), Gilardino (Zaccardo 16' s.t.). All. Lippi.
Slovenia: B. Mavric, M. Mavric, Knavs, Cesar, Filekovic, Pokorn (Cimirotic 1' s.t.), Zlogar, Komac, Koren, Acimovic, Rodic (Silijak 40' s.t.). All. Oblak.
Arbitro: Poulat (Francia)

Risultati[modifica]

Gironi europei[modifica]

Qualificate: Olanda, Ucraina, Portogallo, Italia, Polonia, Inghilterra, Croazia.

Gruppo 1[modifica]

Repubblica Ceca-Olanda 0-2, Finlandia-Romania 0-1.
Classifica: Olanda 31, Rep. Ceca 24, Finlandia 16, Macedonia 8, Andorra 5, Armenia 4.

Gruppo 2[modifica]

Danimarca-Grecia 1-0, Georgia-Kazakistan 0-0, Ucraina-Albania 2-2.
Classifica: Ucraina 25, Turchia 20, Danimarca 19, Grecia 18, Albania 13, Georgia 10, Kazakistan 1.

Gruppo 3[modifica]

Portogallo-Liechtenstein 2-1, Slovacchia-Estonia 1-0, Russia-Lussemburgo 5-1.
Classifica: Portogallo 27, Russia 22, Slovacchia 22, Lettonia 15, Estonia 14, Liechtenstein 8, Lussemburgo 0.

Gruppo 4[modifica]

Israele-Faroer 2-1, Svizzera-Francia 1-1, Cipro-Irlanda 0-1.
Classifica: Israele 18, Francia 17, Svizzera 17, Irlanda 16, Cipro 4, Faroer 1.

Gruppo 5[modifica]

Scozia-Bielorussia 0-1, Norvegia-Moldavia 1-0, Italia-Slovenia 1-0.
Classifica: Italia 20, Norvegia 15, Scozia 10, Bielorussia 10, Moldavia 5.

Gruppo 6[modifica]

Inghilterra-Austria 1-0, Irlanda del Nord-Galles 2-3.
Classifica: Polonia 24, Inghilterra 22, Austria 12, Irlanda del Nord 9, Galles 5, Azerbaigian 3.

Gruppo 7[modifica]

Belgio-Spagna 0-2, Bosnia Erzegovina-San Marino 3-0, Lituania-Serbia Montenegro 0-2.
Classifica: Serbia Montenegro 19, Spagna 17, Bosnia Erzegovina 16, Belgio 11, Lituania 9, San Marino 0.

Gruppo 8[modifica]

Croazia-Svezia 1-0, Bulgaria-Ungheria 2-0.
Classifica: Croazia 23, Svezia 21, Bulgaria 14, Ungheria 13, Islanda 4, Malta 2.

Girone sudamericano[modifica]

Colombia-Cile 1-1, Ecuador-Uruguay 0-0, Venezuela-Paraguay 0-1, Bolivia-Brasile 1-1, Argentina-Perù 2-0.
Classifica: Argentina 34, Brasile 31, Paraguay 28, Ecuador 27, Uruguay 22, Colombia 21, Cile 21, Venezuela 18, Perù 15, Bolivia 14.

Fonti[modifica]