Caso Poggi: Stasi telefona ai familiari della vittima

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 6 ottobre 2007

Digitale-crimi.png
Segui lo speciale Omicidio Chiara Poggi
su Wikinotizie.

Alberto Stasi, indagato per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, ha telefonato ai familiari della vittima. Gentile ma decisa la risposta di Giuseppe Poggi: «Guarda, Alberto, siamo su due piani diversi, ormai. Questo credo che tu lo capisca. Quindi per favore non cercarci più. Non chiamarci».

L'ipotesi che Stasi si sarebbe rifatto vivo era stata valutata dai familiari della Poggi, decidendo - come ha riferito il legale della famiglia, Gian Luigi Tizzoni - che la soluzione migliore era «che ognuno prendesse la propria strada».

Stasi ha fatto recentemente visita alla tomba della ragazza, scegliendo un orario durante il quale aveva correttamente ipotizzato che nessuno della famiglia Poggi sarebbe stato presente.

Fonti[modifica]