Catania: si stacca una lastra di marmo in tribunale, ferita l'avvocato Giulia Bongiorno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Catania, domenica 4 ottobre 2020

L'ex Ministro dell'Interno, Matteo Salvini

In un'aula del palazzo di giustizia di Catania durante l'udienza preliminare per il rinvio a giudizio dell'ex Ministro dell'interno Matteo Salvini, una lastra di marmo si è staccata dal muro colpendo alla caviglia l'avvocato del leader della Lega, la senatrice Giulia Bongiorno. Quest'ultima è stata trasportata fuori dall'edificio in sedia a rotelle dai paramedici, anche se pare che non abbia subito lesioni gravi.

Successivamente la senatrice ha affermato di essere intenzionata a procedere sia per vie legali, essendo la manutenzione degli edifici giudiziari (come il tribunale) competenza del Ministero della giustizia, sia per vie parlamentari presentando un'interrogazione al Ministro Alfonso Bonafede.

Twitter Logo.png « Questa e’ la lastra di marmo che si e’ staccata dal muro e ha schiacciato la mia gamba! In Tribunale!!!  »
Twitter Logo.png « Questo è il Tribunale di Catania, con lastre di marmo da 100 chili che si staccano dalle pareti e feriscono chi ci lavora (oggi è toccato alla bravissima @gbongiorno66, che è entrata con le sue gambe ed è uscita in sedia a rotelle). Bonafede, dove sei?!?  »

Fonti[modifica]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Giulia Bongiorno.

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Palazzo di Giustizia (Catania).