Chef Kumalé non partecipa più a "La prova del cuoco"

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 1 novembre 2018

Logo della rete dove va in onda il programma abbandonato da chef Kumalé

Vittorio Castellani, vero nome dello chef Kumalé, ha annunciato domenica sera, attraverso un post sulla propria pagina Facebook, poi rimosso, di non partecipare più a La prova del cuoco, programma della tarda mattinata di Rai 1 dedicato alla cucina, motivando la sua scelta con il fatto che gli sia stato chiesto di puntare sul multiregionalismo italiano invece che sul multiculturalismo internazionale e preoccupandosi per una scelta che secondo lui porta povertà culturale, cosa che ritiene rafforzerebbe scelte e comportamenti da lui ritenuti pericolosi, sottolineando come comunque potrà trovare altrove spazi per esprimere la propria cucina; sul post successivo, pubblicato lunedì, dopo la cancellazione del precedente, specifica che la cancellazione è avvenuta in quanto le sue parole sono state travisate e specifica di non aver mai scritto che la sua uscita dal programma fosse stata voluta da Elisa Isoardi, attuale conduttrice.

La Rai, prima della cancellazione del primo post, ha replicato a Kumalé affermando di aver presentato nel programma diverse ricette non italiane e contaminazioni culinarie durante l'edizione in corso e che i criteri di scelta che sono stati usati per la redazione della lista dei cuochi scelti per la trasmissione non prevedevano alcun controllo sul tipo di cucina che sarebbe stata proposta in trasmissione.

Fonti[modifica]