Questa notizia contiene informazioni turistiche

Ciclone Cleopatra, in Sardegna 18 morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

martedì 19 novembre 2013
Sono ore critiche per la Sardegna, colpita tra la giornata di ieri e oggi dal ciclone "Cleopatra", il quale in poche ore ha riversato sull'isola oltre 450 millimetri di pioggia. Il bilancio provvisorio indica 18 vittime, di cui 13 nella sola provincia di Olbia, oltre a 2700 sfollati e numerosi dispersi.

Il Governo Letta ha stanziato 20 milioni di euro per i primi aiuti, decretando lo stato di calamità naturale; a questi si aggiungono i 5 milioni stanziati dalla regione Sardegna. Sono attesi aiuti anche dall'Unione Europea, mentre il presidente José Manuel Durão Barroso ha espresso il suo cordoglio in favore delle vittime.

In Sardegna sono giunti il capo della Protezione civile italiana Franco Gabrielli, per coordinare le operazioni di soccorso, oltre al presidente della ragione Sardegna Ugo Cappellacci, e il primo ministro Enrico Letta. Anche Papa Francesco ha parlato della tragedia che ha colpito la Sardegna, chiedendo a tutti di pregare per le vittime, specialmente per i bambini.

I dati della Protezione civile parlano di un quantitativo di pioggia caduto in queste ore pari alla quantità caduta nei sei mesi precedenti, mentre 306 comuni sardi su 377, pari all'81% del totale, sono a rischio idrogeologico.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]