Cina, attentato nello Xinjiang: arrestati 18 terroristi stranieri

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 5 agosto 2008

Nella provincia cinese dello Xinjiang sono stati arrestati 18 terroristi stranieri. A darne l'annuncio è stato Shi Dagang, segretario del partito comunista di Kashgar, dove, nella giornata di ieri, sedici poliziotti sono rimasti uccisi in un attentato. Al momento, non ci sono conferme del fatto che gli arresti siano collegati all'attentato.

Fonti[modifica]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Cina.