Cina, forte sisma nella provincia del Sichuan: numerosi feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 1 agosto 2008

August 1, 2008, Sichuan earthquake.jpg
Sisma del Sichuan
Magnitudo 5.8 ML
Nazione Cina
Profondità 10 km
Epicentro 65 chilometri da Mianyang
Data e ora 08:32:43 UTC, 1 agosto 2008
Città più vicina Mianyang
Feriti 28
Morti 0

Sono almeno 26 le persone rimaste ferite quest'oggi nella provincia del Sichuan, in Cina, a seguito di un forte sisma di magnitudo 5.8.

Secondo quanto riferisce lo United States Geological Survey, l'epicentro è stato registrato a 65 chilometri da Mianyang, 1365 chilometri dalla capitale Pechino, mentre l'ipocentro, piuttosto superficiale, a 10 km di profondità. Il sisma è avvenuto alle 08:32:43 UTC (le 10:32 in Italia, le 16:32 in Cina).

Oltre ai 26 feriti (si tratta comunque di un bilancio provvisorio), si sono registrati gravi danni. Smottamenti e frane anche di grande intensità hanno bloccato la direttrice che unisce le città turistiche di Huanglong e Jiuzhaighou, 540 case sono state completamente distrutte dalla furia del terremoto e 2.450 hanno subito danni. La popolazione è stata immediatamente evacuata, e nei luoghi terremotati sono stati inviati numerosi mezzi per permettere un rapido ripristino della circolazione viaria.

Lo scorso 12 maggio, un sisma di magnitudo 7.8, il più forte registrato in 32 anni nella nazione asiatica, aveva provocato la morte di quasi 80.000 persone.

Fonti[modifica]