Questa notizia contiene informazioni turistiche

Cina: esplosione in centrale elettrica causa almeno 21 morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 11 agosto 2016
Almeno 21 morti e 5 feriti causati da un'esplosione nella centrale elettrica a carbone cinese di Dangyang, nella provincia di Hubei.

Secondo Xinhua, un'agenzia di stato cinese, si è trattato di un cedimento di una condotta di vapore altamente pressurizzato. La tubatura era soggetta in quel momento ad una messa a punto, poi ha cominciato a cedere con conseguente esplosione. Questa conduttura faceva parte di un sistema di alimentazione della centrale, il quale era ancora in fase di costruzione.

La società proprietaria dell'impianto è la Madian Gangue Power Generation Company.

Fonti[modifica]