Dal 17 luglio previsti picchi di 39 gradi in Italia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

martedì 16 luglio 2015

Già da fine giugno il caldo si faceva persistente, arrivando a picchi di 40°C in Nord e Centro prima di una tregua nelle temperature, ma dai prossimi giorni le temperature ricominceranno ad aumentare, con punte di 39°C in tutta Italia.

Complice del caldo afoso è l'anticiclone africano che imperversa sull'Italia portando alte temperature che, unite all'umidità ambientale, causano un caldo afoso.

Per monitorare la temperatura dei prossimi giorni si può fare riferimento al servizio meteo dell'Aeronautica Militare.[1]

Fonti[modifica]

Note[modifica]

  1. www.meteoam.it : servizio meteo dell'Aeronautica Militare.