Disputata la prima prova del Palio di Provenzano

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 29 giugno 2007
Si è conclusa intorno alle ore 20 la prima delle sei prove per il Palio di Siena del 2 luglio prossimo. Come spesso accade alcuni dei fantini che hanno montato in questa occasione saranno rimpiazzati da quelli che le Contrade designeranno come definitivi e che quindi correranno le altre prove e la Corsa di lunedì sera; è il caso ad esempio del navigato Tremoto (57 anni), che domani sarà sostituito da Giuseppe Zedde. Dopo l'abbinamento di stamattina sono Tartuca, Bruco, Nicchio e Chiocciola le contrade che si presentano come favorite per la vittoria. Di seguito le accoppiate contrada - fantino - cavallo nell'ordine d'ingresso ai canapi così come è stato chiamato dal mossiere, il colonnello dei carabinieri Claudio Bodio.

  • Tartuca - Mario Canu detto Clemente su Caro Amico
  • Bruco - Alessio Pollioni su Choci
  • Nicchio - Andrea Mari detto Brio su Dostoevskij
  • Chiocciola - Luca Minisini detto De' su Brento
  • Lupa - Gianluca Fais su Estremo Oriente
  • Onda - Walter Pusceddu detto Bighino su Giaguaro (vince)
  • Civetta - Francesco Congiu detto Tremoto su Delizia De Ozieri
  • Drago - Antonio Villella detto Sgaibarre su Gezabele
  • Valdimontone - Salvatore Blanco su Elimia
  • Oca - Andrea Chelli detto Mistero su Fedora Saura (di rincorsa)

Ci sono state delle cadute subito dopo le uscite dai canapi (Lupa, Chiocciola e Civetta): nonostante alcuni barbareschi e contradaioli abbiano fermato i cavalli scossi la prova non è stata annullata ed è stata vinta dalla Contrada dell'Onda.

Notizie correlate[modifica]

Fonte[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]