Due soldati sgozzati in Iraq

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

21 giugno 2006

Cartina dell'Iraq

Sono stati ritrovati mutilati e imbottiti di esplosivo, i due soldati americani uccisi in Iraq. Lo ha annunciato la CNN, che ha aggiunto che le famiglie sono state informate dell'irriconoscibilità dei cadaveri attraverso la fisionomia. È già stato ordinato il test del DNA sulle salme. Potrebbe essere stato Abu Hamza al Muhajir, il nuovo leader di Al Qaeda, a sgozzare personalmente le vittime, secondo quanto si deduce dalla rivendicazione online.

Fonti[modifica]