EasyJet subisce un maxi cyberattacco

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 19 maggio 2020

La compagnia aerea lowcost britannica EasyJet ha rivelato di aver subito un cyberattacco questo gennaio che ha trafugato i dati di almeno 9 milioni di utenti, compresi soprattutto i dettagli di più di 2 000 carte di credito. Questo il risultato di un'indagine interna rivelato al National Cyber Security Center del Regno Unito e all'Ufficio del commissario per l’informazione.

Entro il 26 maggio la compagnia avviserà tutti i clienti colpiti da questa violazione anche se allo stato attuale non si registrano utilizzi impropri dei dati. EasyJet tuttavia rischia una multa piuttosto salata per la violazione del GDPR, come accaduto alla connazionale British Airways.

Fonti[modifica]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su easyJet.