Essere un bilingue è come avere una doppia personalità

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 26 giugno 2008

David Luna, del Baruc College di New York, e Laura Peracchio della University of Wisconsin-Milwaukee hanno fatto una scoperta molto interessante sui soggetti che parlano più lingue.

Secondo questa ricerca essere un bilingue è come avere una doppia personalità poiché il bilinguismo ci porta a vedere le cose in una maniera differente. Cervello dei bilingue, infatti, funziona in una maniera tale che è facile per queste persone passare da uno stato mentale all'altro e lo hanno anche dimostrato numerosi studi.

Fonti[modifica]