Fermati coniugi specializzati in furti di automobili

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Campania, mercoledì 29 dicembre 2010

Erano i Bonnie e Clyde del casertano, prima che i Carabinieri ponessero fine alle loro scorribande. Così Santo Perfetto, 39enne, è finito in carcere mentre la moglie Anna Negri è stata sottoposta all'obbligo di dimora nel paese di Lusciano. I due operavano nella Val Telesina, approfittando dell'ingenuità di alcune persone che lasciavano le proprie autovetture con le portiere aperte e le chiavi inserite.

Nel napoletano, a Pollena Trocchia, una coppia di coniugi è stata invece sorpresa con diverse dosi di cocaina in casa. Le forze dell'ordine hanno rinvenuto nella loro abitazione 7 grammi di droga e 435 euro in contanti. L'uomo, Domenico Rivieccio, è finito nel carcere di Poggioreale mentre alla donna, Arcamaria Visone, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Fonti[modifica]