Finale Super 10 2005-2006

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

27 maggio 2006

Il Benetton Treviso conquista il suo dodicesimo scudetto allo Stadio Brianteo di Monza imponendosi 17 a 12 sul Ghial Calvisano.

Partita molto equilibrata che ha visto andare al 7' di gioco in meta il Treviso con Legg.
La vittoria finale è andata alla squadra che ha meno sbagliato con i piedi; Kruger ha commesso cinque errori quattro su piazzati ed un drop, mentre Marcato ha fallito solo due occasioni ed una trasformazione.

Alla fine della partita c'è stato qualche screzio fra le due squadre.

Tabellino[modifica]

GHIAL RUGBY CALVISANO BENETTON TREVISO 12-17 (06-11)

  • Calvisano: Van Schalkwik (64' Mulieri), Canavosio, Vaccari, Raineri (46' Zanoletti), Vodo (65' Nitoglia), Kruger, Griffen, Mandelli, Brosnihan, Candiago (46' Cattina), Ngauamo, Purll, Castrogiovanni (70' Cittadini), Intoppa (64' Ghilardini), Perugini. All. Cavinato.
  • Treviso: Williams, Perziano, Pizarro, Goosen, Legg, Marcato, Picone (59' Troncon), Kingi, Orlando (70' Palmer), Dal Maso (85' Gritti), Wentzel, Pavanello A., Costanzo, Tejeda (61' Ongaro), Sbaraglini (70' Allori). All. Green.
  • Marcatori: 7' Meta Legg; 16' Drop Kruger; 19' cp Marcato; 22' cp Kruger; 27' cp Marcato; Secondo tempo: 43' cp Marcato; 49' cp Kruger; 58' cp Marcato; 75' cp Kruger.
  • Arbitro: Damasco di Torre del Greco.
  • Note: Cartellini gialli al 76' per Perugini e Ongaro.
  • Man of the match : Marcato (Treviso).

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Super 10.

Fonti[modifica]