Forbes ha eliminato Kylie Jenner dalla sua lista dei miliardari

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 30 maggio 2020

Kilye Jenner nel marzo 2020

La rivista statunitense Forbes ha eliminato Kylie Jenner dalla propria lista di miliardari. Secondo la rivista, la giovane imprenditrice e la sua famiglia, di cui fa parte anche la sorellastra Kim Kardashian, avrebbero gonfiato i dati della società di cosmetici Kylie Cosmetics, facendo sembrare la giovane più ricca di quanto non sia in realtà.

Jenner ha commentato su Twitter la decisione di Forbes:

Twitter Logo.png [EN]
« i thought this was a reputable site.. all i see are a number of inaccurate statements and unproven assumptions »
[IT]
« Pensavo che questo fosse un sito attendibile... Vedo solamente una serie di affermazioni inaccurate e supposizioni non comprovate »

Jenner era stata inserita nella lista dei miliardari solo lo scorso anno, diventando la self-made billionaire più giovane al mondo all'età di 21 anni, scalzando il precedente record di 23 anni, appartenuto a Mark Zuckerberg; tuttavia, subito dopo la pubblicazione dell'articolo, diversi avevano contestato l'appellativo di self-made, in quanto Jenner era già conosciuta grazie alla storia di famiglia e al reality show Keeping Up with the Kardashians.

Fonti[modifica]