Vai al contenuto

Francia: incendio nel datacenter OVHcloud a Strasburgo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

giovedì 11 marzo 2021

Logo OVHcloud

Ieri 10 marzo 2021, un grave incendio ha distrutto una delle quattro palazzine di quattro piani del datacenter OVHcloud a Strasburgo nel distretto industriale di Port du Rhin.

L'incendio è scoppiato all'una di notte ed è stato domato solo alle 7 del mattino mobilitando un centinaio di vigili del fuoco. Non ci sono state vittime e malgrado una notevole nuvola di fumo non sono state rilevate esalazioni dannose alla salute.

In via precauzionale è stata interrotta l'energia elettrica su tutto il sito coivolgendo anche le altre 3 palazzine del datacenter. Diversi clienti dell'azienda di servizi in cloud hanno indicato che l'accesso ai loro siti era momentaneamente limitato a causa dell'incendio. Anche diversi siti governativi hanno riscontrato problemi.

L'azienda fondata a Roubaix da Octave Klaba è una delle principali nel settore IT in Francia e in settimana per voce del suo fondatore era stata confermata l'intenzione di essere quotata in borsa.

Fonti[modifica]