Fußball-Bundesliga 2012-2013: il Bayern cade in casa, vince lo Schalke inseguitore

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 31 ottobre 2012

Tra il 26 e il 28 ottobre si è giocata la nona giornata della Bundesliga.

L'HSV vince ad Augusta (0-2) nell'anticipo di venerdì.

Sabato lo Schalke 04 vince ancora: una rete di Jefferson Farfán al 77' permette di ottenere tre preziosi punti contro il Norimberga. Vincono anche Wolfsburg (1-4 a Düsseldorf, doppietta di Bas Dost), Magonza (tripletta di Ádám Szalai nel 3-0 interno contro l'Hoffenheim) e Borussia Dortmund (0-2 a Friburgo). Greuther-Werder Brema 1-1.

La giornata di domenica risulta decisiva. A Monaco di Baviera il Bayern ospita il Bayer Leverkusen: gli ospiti passano in vantaggio con Stefan Kießling al 42' ma il Bayern trova il pareggio con Mario Mandžukić al 77'. L'incontro viene deciso a 3' dalla fine dal giovane Sidney Sam, subentrato da pochi minuti al posto di Kießling. Per il Bayern si tratta della prima sconfitta in campionato dopo 9 giornate e della seconda sconfitta stagionale dopo il 3-1 subito a Borisov dal BATE in Champions.

Negli altri due incontri vincono Stoccarda (Vedad Ibišević firma il 2-1) e Borussia Mönchengladbach (2-3 ad Hannover).

Nonostante la sconfitta il Bayern Monaco rimane al comando del torneo, forte delle 4 lunghezze di vantaggio sullo Schalke 04 (20 punti) che scavalca l'Eintracht Francoforte perdente a Stoccarda (19). Poi Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen (15). Wolfsburg (8) Augusta e Greuther Fürth (6) in zona retrocessione.

Mario Mandžukić, a segno anche nel nono turno, guida la classifica marcatori con 8 reti.

Fonti[modifica]

  • «Partite»Soccerway.com, 28 ottobre 2012