Giappone: ennesimo suicidio di gruppo, quattro morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 11 dicembre 2007

Prefettura di Kanagawa

L'ennesimo caso di suicidio di gruppo, una pratica sempre più diffusa, si è registrato nella giornata di ieri in Giappone. La polizia della prefettura di Kanagawa, a sud-est della capitale Tokyo, ha fatto sapere di aver rinvenuto in un'automobile i corpi, esanimi, di quattro giovani, morti per asfissia. Subito è stata formulata l'ipotesi del suicidio di massa.

Due anni fa, il numero totale di suicidi in un anno aveva raggiunto la preoccupante quota di 95 morti, in forte aumento rispetto ai due anni precedenti. Le istituzioni giapponesi, per cercare di risolvere questa piaga sociale, hanno deciso di imporsi come obiettivo quello di portare il tasso di suicidi, tra i più alti nel mondo, a 19,4/100 mila abitanti entro il 2016.


Fonti[modifica]