Giappone: esponenti di governo ipotizzano attacco alieno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 20 dicembre 2007

Flag of Japan.svg
« Non c'è nessun motivo per negare ulteriormente che oggetti non identificati (Ufo) esistono, e che questi vengono controllati da un'altra forma di vita. Verificherò se l'esercito del Giappone sia in grado di affrontare un attacco alieno - del resto, anche nei film di Godzilla sono di fatto le truppe giapponesi ad entrare in azione »

Questa è l'affermazione che Shigeru Ishiba (石破 茂, Ishiba Shigeru), ministro della difesa del Giappone, ha fatto in merito ad una possibile minaccia di un attacco alieno nei confronti del paese asiatico. Lo scorso martedì, un altro rappresentante del governo che fa capo al primo ministro Yasuo Fukuda, ovvero il capo della segreteria di stato, Nobutaka Machimura (町村 信孝, Machimura Nobutaka), aveva risposto ai giornalisti che chiedevano spiegazioni in merito all'avvistamento di alcuni oggetti nel cielo che potrebbero essere ricondotti ad UFO (Unidentified flying object- Oggetti volanti non identificati), con un'affermazione diversa, ma che comunque riteneva come probabile l'esistenza di altre forme di vita, non terrestre, nell'universo: «il governo può solo offrire risposte stereotipate a questa domanda – ma personalmente, credo definitivamente che gli Ufo esistano.» Machimura si è poi augurato che i giornalisti domandino più spesso su questo argomento ai rappresentanti governativi.

La partecipazione ad una guerra, terrestre o extra-planetaria, per il paese del Sol Levante, potrebbe essere un evento drammatico: uscito duramente dal secondo conflitto mondiale, il Giappone proclamò una costituzione all'insegna del pacifismo, che impedì la costituzione di un esercito pronto a partecipare a guerre interne e/o internazionali.


Fonti[modifica]