Giochi olimpici 2016: doppietta cinese nella gara femminile di tuffi da trampolino 3 m, terza Tania Cagnotto

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 14 agosto 2016
Si è svolta oggi, al Centro Aquático Maria Lenk di Rio de Janeiro, la finale olimpica femminile dei tuffi individuali da trampolino 3 metri. La gara si è conclusa con la vittoria della medaglia d'oro da parte della cinese Shi Tingmao, capace di totalizzare ben 406,05 punti. Al secondo posto, con 387,90 punti, si è classificata l'altra cinese He Zi, mentre la medaglia di bronzo è andata all'altoatesina Tania Cagnotto, che ha messo a referto 372,80 punti.

Shi Tingmao, già oro in questi Giochi insieme a Wu Minxia nella gara di sincronizzato da 3 metri, ha superato la soglia dei 400 punti, ritenuta molto difficile da raggiungere nei tuffi, ed ha eseguito anche il miglior tuffo della finale (il terzo), valutato 84,00 punti. Oltre all'ottima esecuzione in volo, sia Shi che He sono riuscite ad entrare in acqua nel modo "pulito" che solitamente le contraddistingue.

Tania Cagnotto ha eseguito tuffi comprendenti avvitamenti, generalmente meno frequenti, e nell'ultimo tuffo ha eguagliato il punteggio del tuffo di Shi, un buon 81,00, assicurandosi la seconda medaglia olimpica in carriera (e in questi Giochi) dopo l'argento vinto nel sincronizzato da 3 metri in coppia con Francesca Dallapé.

Olympic rings without rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[modifica]