Giochi olimpici 2016: oro all'Italia anche nello skeet maschile e altra medaglia per gli indipendenti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

sabato 13 agosto 2016

Le postazioni di sparo del Centro Nacional de Tiro

Oggi pomeriggio si è svolta al Centro Nacional de Tiro la finale di skeet maschile che ha visto protagonisti l'italiano Gabriele Rossetti ed il tiratore della squadra degli Atleti Olimpici Indipendenti Abdullah Al-Rashidi (di origini kuwaitiane): dopo il successo femminile, anche nella finale maschile la medaglia d'oro è conquistata dall'Italia, mentre Al-Rashidi porta a casa un bronzo che è la seconda medaglia per gli Indipendenti nella storia. Oggi la visibilità sul campo era buona, senza la fastidiosa nebbia che si era sollevata fino ai giorni scorsi.

Rossetti al contrario di ieri, dove ha rischiato di non qualificarsi mancando quattro piattelli e classificandosi solo 13°, oggi ha condotto un percorso perfetto, senza sbagliare un colpo fino all'ultimo. Proprio l'ultimo colpo di oggi è stato decisivo, quando nel duello finale lo svedese Marcus Svensson ha commesso il suo primo ed ultimo errore della giornata, facendo vincere l'oro a Rossetti. L'Italia porta a casa quindi un altro risultato inatteso che compensa parzialmente molte delle medaglie mancate in altre discipline, dove le vittorie erano date per scontate.

Svensson ha comunque dimostrato eccellenti doti di tiratore, anticipando spesso gli spari e centrando nella semifinale a sei di stamattina tutti e 16 i piattelli, rimanendo quindi francobollato al punteggio di altrettanti 16 di Rossetti: una medaglia d'argento meritata.

Ottima prestazione anche da parte dell'ucraino Mikola Milchev, che stamattina si era piazzato 3° con 15/16; nel duello finale ha però la meglio il tiratore degli Indipendenti Al-Rashidi, il quale lo supera con 16 piattelli centrati contro 14. La squadra degli Indipendenti continua quindi la propria scalata di successi, dopo la prima medaglia della storia (nonché primo oro) ottenuta nel tiro in doppia fossa olimpica (double trap) con Fehaid Aldeehani.


Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[modifica]