Grecia, l'isola di Rodi combatte contro gli incendi; già evacuati migliaia di turisti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 26 luglio 2008

Vista di una parte dell'isola di Rodi

Durante la giornata di oggi, un grosso incendio si è sviluppato nella parte sud dell'isola di Rodi, nella regione dell'Egeo Meridionale, in Grecia. In via precauzionale la polizia ha fatto trasferire 2.000 turisti, tra cui anche molti italiani, in altri hotel, anche quelli che non erano stati raggiunti dalle fiamme, per non fare inalare fumi che potrebbero essere tossici.

La responsabile del consolato italiano, Donatella Berni, ha dichiarato: «Non esiste per ora una situazione di pericolo, le fiamme sono a 4 km dalle zone turistiche costiere e sono sotto controllo. La gente se ne va o viene evacuata per il fumo, non per il rischio dell'incendio».

L'incendio, con il passare delle ore, è stato circoscritto, grazie anche agli interventi di una quindicina di aerei, di cui due italiani, elicotteri, ed oltre 250 persone tra vigili del fuoco e militari.

Fonti[modifica]