Il Cdr di Repubblica indice uno sciopero di sette giorni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 16 aprile 2007

Nella serata di oggi il Comitato di Redazione del giornale La Repubblica ha annunciato uno sciopero della durata di 7 giorni. La notizia della protesta, che bloccherà l'uscita del giornale fino a martedì 24 aprile, è stata pubblicata all'interno del sito "Repubblica.it", i cui aggiornamenti verranno interrotti fini alla mattinata di lunedì 23.

L'azienda, stando al comunicato del Cdr, ha deciso di «non procedere a sostituzioni di giornalisti assenti per malattia lunga, in quanto non previste dal contratto». Viene inoltre contestato il rifiuto di accordi aziendali e di proposte di confronto a cui si aggiunge la vertenza per il contratto, il cui termine per il rinnovo è scaduto da più di due anni.

Il sindacato ha inoltre riferito che con questo sciopero il Cdr del giornale tenta di coinvolgere gli esponenti politici.

Fonti[modifica]