Il Connecticut abroga la pena di morte

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 25 aprile 2012

Negli Stati Uniti, lo stato del Connecticut ha abrogato la pena di morte, diventando il diciassettesimo stato americano a farlo. Il governatore dello stato ha firmato l'abrogazione mercoledì ed entrerà in vigore immediatamente.

Malloy ha dichiarato nel proprio sito web: «Questo pomeriggio ho firmato una legge che, entrata in vigore da oggi, sostituisce la pena di morte con l'ergastolo come la più alta forma di punizione legale in Connecticut. È anche un momento storico — il Connecticut si unisce ad altri 16 stati e il resto del mondo industrializzato, facendo questa legge — si tratta di un momento di riflessione sobria, non di celebrazione».

In condanne future, la pena di morte verrà sostituita dall'ergastolo senza possibilità di libertà condizionale. Tuttavia, nonostante la decisione dello stato, i prigionieri che stanno attualmente scontando una pena di morte dovranno, come previsto precedentemente, subire l'esecuzione. Attualmente in Connecticut 11 detenuti stanno scontando una condanna di morte. Il disegno di legge è passato alla Camera dei Rappresentanti con 86 favorevoli e 63 contrari, mentre era passato in Senato una settimana prima.

Jodi Rell, allora governatore del Connecticut, bloccò un precedente tentativo di abrogazione dei legislatori statali nel 2009.

Solamente una persona in Connecticut è stata giustiziata dal 1976, quando il governo degli Stati Uniti ha ripristinato la pena di morte dopo che la Corte Suprema aveva confermato la pena capitale. L'unica esecuzione del Connecticut, ai danni del serial killer Michael Bruce Ross, attuata nel 2005, fu eseguita tramite un'iniezione letale.

«Nonostante questo dibattito che divide, mi auguro che tutti potremo raddoppiare i nostri sforzi e il nostro lavoro comune, per migliorare la correttezza e l'integrità del nostro sistema di giustizia penale, e per minimizzare la sua fallibilità», ha aggiunto Malloy.

Fonti[modifica]

Wikinews
Questo articolo, o parte di esso, deriva da una traduzione di Connecticut repeals death penalty, pubblicato su Wikinews in inglese.