Il campione di pugilato Mayweather surclassa lo sfidante Alvarez

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 16 settembre 2013

Floyd Mayweather, Jr. contro Juan Manuel Márquez, 19 settembre 2009

Sabato 14 settembre 2013 presso la MGM Grand Garden Arena di Las Vegas si è disputato l'incontro di pugilato fra il campione dei pesi welter Floyd Mayweather Jr. e lo sfidante messicano Saul "Canelo" Alvarez, vinto nettamente dal campione in carica.

A seguire i punteggi assegnati dai tre giudici:

  • 1° giudice Craig Metcalfe: 117-111
  • 2° giudice Dave Moretti: 116-112
  • 3° giudice CJ Ross: 114-114

La vittoria è stata assegnata con parità di punteggio nonostante la chiara differenza di capacità: al termine dell'incontro di dodici riprese il campione appariva ancora fresco, mentre lo sfidante cotto dall'affanno, con una guardia malferma. La Associated Press ha segnato 119-109 per Mayweather. La differenza di abilità è stata tale che Mayweather ha potuto prendersi gioco del suo avversario più volte, come ad esempio nell'undicesimo round, quando si è fermato un momento per farsi immortalare dai fotografi in prima fila.

Secondo Compubox Mayweather ha messo a segno 232 su 505 colpi, cioè il 46% di successo; mentre invece Alvarez 117 su 526, il 22%.

Per il momento questo incontro ha fruttato al campione 41,5 milioni di dollari, ma la somma è destinata ad aumentare quando saranno conteggiati i profitti delle televisioni private.

Mayweather ha dichiarato di essersi limitato ad applicare i consigli provenienti dal suo angolo e segnatamente da suo padre, il quale gli ha suggerito una strategia efficace. E poi: "volevo fare K.O. ma ho sbattuto al gomito nel 5° round e per un paio non mi riuscivano i jab. Canelo ci ha messo il cuore e sarà il futuro del pugilato, insieme ad Adrien Broner e tanti altri campioni là fuori; dovranno solo aspettare il loro turno". [1]

Alvarez (soprannominato Canelo ovvero cannella in ragione dei suoi capelli rossi, una rarità per un messicano) ha dichiarato che lo stile di Mayweather è talentuoso ed elusivo, e di non essere riuscito a trovare il modo di bucare la sua difesa sfuggente: "Non l'ho mai preso, non sono mai riuscito a prenderlo, non sapevo come prenderlo. È intelligente, ha grande esperienza. Poi subentra anche la frustrazione".

Il giorno seguente, domenica 15, Mayweather ha dichiarato il suo ritiro dal quadrato nell'arco dei prossimi due anni, prevedendo di sostenere altri quattro incontri.

Uno dei suoi prossimi avversari potrebbe essere il pugile Amir Khan, il quale è già ansioso di misurarsi con Mayweather: "l'ho incontrato alla pesa e mi ha detto che sono un grande pugile. Batterlo mi renderebbe il miglior lottatore del pianeta. Non sto dicendo che lo metterei K.O. ma che ho la velocità per surclassarlo. Quando affronti uno come Floyd non devi farti giocare. Sarò concentrato e non commetterò errori"[2]. Il campione sembra imprendibile, eppure Khan ha una ricetta: "gli sfidanti di Floyd confidavano nella potenza pura; ma se pure quella non gli difetta, bisogna giocare al suo gioco, come se fosse una partita a scacchi. Bisogna essere veloci, lui deve affrontare qualcuno rapido come lui ed io so di esserlo. Lui è molto tattico ma io credo al 100% che la mia rapidità potrà scombinarli le carte" [3].


Note[modifica]

  1. [EN] (I wanted a knockout but hurt my elbow in the fifth and couldn't jab for a couple of rounds. But Canelo fought his heart out. He is still the future of boxing, along with Adrien Broner and a lot of other young champions out there. The only thing they have to do is wait their turn)
  2. [EN] (I met him here at the weigh-in and he said that I was a great fighter. Beating him would make me the best fighter on the planet. I am not saying I will knock him out but I have the speed to overcome him. When you are up against someone like Floyd it makes you up your game. I will be focused and make no mistakes)
  3. [EN] (So, how can anybody catch him? Khan thinks he knows how. "All the fighters who meet Floyd rely on their power," he said. "But, although he is an amazing fighter, you have to fight him at his own game."You have to treat it like a chess game. You have to use your speed. He needs to fight someone as quick as him and I know that I am quicker than him. He is an amazing tactician but I know my speed will count against him – that is something I believe in 100%.)

Fonti[modifica]