Il presidente iraniano Ahmadinejad compie una visita storica in Iraq

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 2 marzo 2008
Mahmud Ahmadinejad, presidente dell'Iran, è arrivato oggi nella capitale dell'Iraq, Baghdad. Questa è la sua prima visita nel territorio iracheno come presidente iraniano, carica che ricopre dal 3 agosto 2005.

Il viaggio è stato programmato per essere simbolico e per rafforzare le relazioni tra Baghdad e Teheran, stati cui la maggioranza religiosa è composta da sciiti. Sarà seguito molto da vicino dagli USA, stato che ha stanziato più di 150 000 persone in Iraq.

Costò più di un milione di morti la guerra Iraq-Iran del 1980, che causò uno stallo e uno strappo nella relazione tra i due paesi mediorientali. Le relazioni hanno subito un miglioramento dopo la disfatta del regime di Saddam Hussein nel 2003.


Wikinews
Questo articolo, o parte di esso, deriva da una traduzione di Iranian President Ahmadinejad to make landmark visit to Iraq, pubblicato su Wikinews in inglese.

Ahmedinejad incontrerà il premier Nuri al-Maliki e il presidente Jalal Talabani, che hanno visitato in precedenza l'Iran.