In arrivo a Gibuti le navi della NATO comandate dall'ammiraglio italiano Giovanni Gumiero

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 20 ottobre 2008

LocationDjibouti.svg

È previsto per domani l'arrivo a Gibuti (Repubblica di Gibuti) delle navi della flotta NATO comandate dall'ammiraglio Giovanni Gumiero. Esse, oltre a scortare i mercantili nell'area infestata dai pirati somali, avranno il compito di proteggere le navi che trasportano gli aiuti umanitari dell'ONU.

L'ammiraglio Gumiero ha in totale sotto il suo comando 7 navi appartenenti a Germania, Grecia, Turchia, Stati Uniti e Gran Bretagna. Per l'Italia c'è il cacciatorpediniere lanciamissili "Luigi Durand de la Penne" sul quale l'ammiraglio è imbarcato. Nel gruppo di navi soltanto la Germania ha due unità mentre gli altri paesi, Italia compresa, ne hanno solo una.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]