Incendio nella sede di Vinilkosmo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 23 settembre 2011

Studio di registrazione di Vinilkosmo, casa discografica nota nel mondo esperantista. L'altra notte è scoppiato un incendio in una parte dell'edificio

Nella notte tra il 18 e il 19 settembre un incendio è scoppiato nella sede di Vinilkosmo, celebre casa discografica legata al movimento esperantista, a Donneville in Francia. L'incendio ha bruciato tutto il materiale che non era ancora stato pubblicato. Sembra che l'incendio sia scoppiato nella sede numero 7, dove tre gruppi stavano provando e dove erano presenti la maggior parte dei CD della casa.

[EO]
«nbsp;[..] La ekzercejo 7, kie ekzercis tri rokaj bandoj, kaj la stokejo de Vinilkosmo / EUROKKA (kie estis la sonsistemo, materialo por la studio, kaj la plej granda parto de la stoko de la K-diskoj de Vinilkosmo) estis detruitaj pro incendio. »
[IT]
« [..] La sala numero 7, dove tre gruppi rock si stavano esercitando e la sede di stoccaggio di Vinilkosmo / EUROKKA (dove c'è l'impianto audio, il materiale per lo studio e la maggior parte dello stock di CD di Vinilkosmo) sono stati distrutti da un incendio. »
(Flo Martorell - fondatore di Vinilkosmo)

L'incendio è scoppiato verso le 22:00 quando l'ultimo gruppo ha finito di provare ma l'impianto anti-incendio non si è attivato prima di mezzanotte. L'entità dei danni non è ancora nota.

Fonti[modifica]