Influenza A, salgono a 15 i decessi in Italia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 2 novembre 2009

Campagna di vaccinazione dell'esercito statunitense

Roma. In ordine cronologico è l'ultimo decesso per causa dell'Influenza A in Italia, quello avvenuto in tarda mattinata presso l'ospedale di Villa San Pietro della Capitale. Ma la paura dilaga fra la gente, in special modo a Napoli dove sono avvenuti ben otto decessi su quindici.

Il Vice Ministro alla Sanità Ferruccio Fazio, invita alla calma, assicurando che la pandemia è lieve e annunciando il picco per gli inizi del mese di Dicembre. La campagna di vaccinazione intanto prosegue.

I sintomi influenzali[modifica]

I sintomi della Nuova Influenza A, agli inizi chiamata influenza suina e poi mutata di nome per decisione dell'Organizzazione mondiale della sanità e dell'Unione europea, sono associabili alla normale influenza stagionale. Gli affetti dal virus presentano infatti:

  • febbre alta
  • tosse
  • mal di gola
  • mancanza di appetito

Se si presentano alcuni di questi sintomi, viene vivamente consigliato di rivolgersi al proprio medico di famiglia, che analizzerà la situazione personale e potrà evitare il ricovero ospedaliero.

Le fasce più a rischio ai quali il Ministero raccomanda la vaccinazione, sono:

  • giovani tra i 6 mesi di vita e i 24 anni
  • donne incinte
  • persone già affette da malattie cardio-respiratorie

Fonti[modifica]