Italia, Napoli: ubriaco provoca incidente, muore bimbo di 10 mesi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 14 ottobre 2007
Era alla guida della sua auto con un tasso alcolico superiore alla norma e ha provocato un incidente nella quale è morto un bambino di appena 10 mesi, Francesco Cucciniello. L'incidente è avvenuto a Marigliano in provincia di Napoli. Oltre al bambino morto sono rimaste ferite altre sei persone.

Tre dei feriti fanno parte della famiglia del bimbo morto e sono il fratello di quattro anni, ricoverato all'ospedale Santo Bono di Napoli, il padre, Angelo Cucciniello, ricoverato all'ospedale di Nola, e la madre, Rosa Bonavolontà, 35 anni, che è ricoverata in coma di terzo grado all'ospedale di Benevento. Nell'incidente, provocato da un giovane di 28 anni di Nola, sono rimaste coinvolte tre auto. Il responsabile dell'incidente è stato denunciato per omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza, oltre ad aver subito il ritiro della patente. Il giovane stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa con amici in pizzeria, e dove probabilmente ha bevuto qualche birra. I controlli effettuati dalla polizia hanno accertato che il suo tasso alcolico era di 1,17. L'incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte, quando l'auto del giovane, una Opel Astra, si schianta contro la Volkswagen della famiglia Cucciniello, che dopo aver fatto un giro su se stessa, va a sbattere contro un cartello pubblicitario e su un palo dell'illuminazione. Per liberare i corpi dalle lamiere i vigili del fuoco hanno dovuto tagliare la carrozzeria. L'auto del giovane si sbatte anche contro la Lancia Y di un caporale dell'esercito ventinovenne che arrivava in senso contrario. Il militare riporta una contusione di poco conto mentre la ragazza, seduta al suo fianco, viene ferita ad un occhio, contusione guaribile in tre giorni. Anche il giovane alla guida dell'auto responsabile dell'incidente è stato ricoverato all'ospedale di Pollena Trocchia.

Fonti[modifica]