Italia: i Monopoli di Stato hanno evaso 98 miliardi di tasse

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 27 agosto 2007

I giornalisti de Il Secolo XIX Marco Menduni e Ferruccio Sansa hanno denunciato dalle pagine del loro giornale evasioni fiscali da parte dei Monopoli di Stato per circa 98 miliardi di euro. Questo ne farebbe la più grande evasione fiscale mai avvenuta in Italia. I soldi delle evasioni sono dovuti in gran parte a slot machine e videopoker che non erano collegate alla rete Sogei (come prescritto dalla legge) ed a sanzioni amministrative mai pagate.

Questi sono i risultati della commissione parlamentare di inchiesta presieduta dal sottosegretario Alfiero Grandi e di un'indagine della Guardia di Finanza.

Questa evasione è stata pubblicata dal Secolo XIX a partire dal maggio 2007, ma l'interpellato Giorgio Tino, direttore dei Monopoli di Stato, non ha mai risposto alle accuse.

Fonti[modifica]