Italiano al volante ubriaco uccide operaio romeno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 23 febbraio 2009

Un cittadino romeno di 31 anni, operaio a Capena, è morto dopo essere stato investito da un’auto guidata da un giovane italiano di 24 anni, ubriaco.

L'operaio stava camminando lungo il margine della strada provinciale che dalla Tiberina porta a Capena. Il ragazzo italiano, dopo l’urto, ha proseguito la corsa fino alla propria abitazione, e solo successivamente si è recato dai carabinieri di Capena per autodenunciarsi.

Il conducente del veicolo è risultato positivo al test dell’etilometro ed anche al test della cocaina e cannabinoidi. Dovrà rispondere al Tribunale di Tivoli di omicidio colposo, guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Fonti[modifica]