L'Aquila: nuove scosse di terremoto fino alla magnitudo 4,0

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 30 marzo 2009

La zona circostante alla città di L'Aquila è stata nuovamente colpita da scosse sismiche che, pur andando avanti dal mese di dicembre dello scorso anno, hanno raggiunto la massima intensità registrata sino ad oggi, in questo periodo.

Dopo una scossa avvenuta ieri con epicentro nei comuni di Pacentro e Campo di Giove (entrambi in Provincia dell'Aquila), nella quale è stata registrata una magnitudo 3,8, alle ore 15.38 vi è stata un'ennesima scossa, registrata ad un'intensità di magnitudo 4,0. Successivamente a questa, vi sono state altre tre scosse di minore intensità.

Il sisma, ha causato danni minimi, provocando il crollo di alcuni cornicioni di palazzi storici. Tuttavia, anche a causa delle ormai sempre più frequenti scosse nella zona, il sisma ha procurato grande agitazione nella popolazione.

La Protezione Civile ha reso noto che non sono stati riscontrati danni alle persone.

Fonti[modifica]