L'Argentina è campione del mondo, battuta la Francia ai rigori

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 18 dicembre 2022

La formazione iniziale dell'Argentina nel match finale

La Selección è tornata sul tetto del mondo, 36 anni dopo è nuovamente campione del mondo da quel '86 in cui a trionfare c'era Diego Armando Maradona. L'Argentina ha conquistato la sua terza Coppa del Mondo (1978, 1986 e 2022) dopo una finale thriller: andata doppiamente in vantaggio nel primo tempo grazie al rigore realizzato da Lionel Messi e la rete siglata da Ángel Di Maria, si è fatta raggiungere negli ultimi dieci minuti regolamentari dalla doppietta di Kylian Mbappé, terminando così i 90 minuti di gioco sul due pari. Il primo tempo supplementare si è concluso senza sussulti, mentre nella seconda parte i sudamericani sono tornati in vantaggio ancora una volta grazie a Messi, venendo però raggiunti ancora da Mbappé, autore di una tripletta. Nel recupero c'è ancora tempo per un'importante parata di Emiliano Martínez su Kolo Muani. I calci di rigore hanno visto trionfare l'Albiceleste grazie ai due errori dei francesi dal dischetto, vincendo per 4-2.

Fonti[modifica]