L'Italia alla presidenza mensile del Consiglio di Sicurezza ONU

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 1 dicembre 2007

La sede del Consiglio di Sicurezza

L'Italia, con il suo ambasciatore Marcello Spatafora (il 16° dal 1947), ha assunto oggi la presidenza mensile del Consiglio di Sicurezza dell'Organizzazione delle Nazioni Unite presso la sede di New York, negli Stati Uniti d'America.

Il nostro paese è stato eletto l'anno scorso con una amplissima maggioranza come membro non-permanente di uno dei più importanti uffici dell'organizzazione internazionale, e ne farà parte fino al 31 dicembre 2008.

Nella sala del Security Council è stata posta la bandiera dell'Italia, vicino a quella dell'Unione Europea e delle Nazioni Unite.

Per l'ingresso nel consiglio di sicurezza, le Poste Italiane hanno emesso uno speciale francobollo da 0,85€ nella giornata di assunzione della presidenza che raffigura un soldato dal casco blu con un bambino in braccio circondato da due ramoscelli d'ulivo e il tricolore nazionale. Un comunicato del Ministero degli Esteri, in merito alla speciale emissione, recita: "In occasione dell'assunzione da parte dell'Italia della Presidenza mensile del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, Poste Italiane, di concerto con il Ministero degli Affari Esteri e il Ministero delle Comunicazioni, hanno emesso un francobollo celebrativo della presenza del nostro Paese, membro non permanente per il biennio 2007-2008 del massimo organo delle Nazioni Unite."


Fonti[modifica]