La Cina sospende il dialogo con l'Unione Europea

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 27 novembre 2008

Arriva dalla Cina la notizia che il governo comunista ha deciso di congelare i propri rapporti con l'Unione Europea.

Il portavoce del governo Qin Gang, ha confermano in una dichiarazione apparsa sul sito web del ministero degli esteri di Pechino, che il governo cinese è intenzionato a sospendere il dialogo con l'Unione Europea a causa del previsto incontro tra Nicholas Sarkozy ed il Dalai Lama Tenzin Gyatso.

Il presidente francese, attualmente anche presidente di turno del Consiglio Europeo, ha intenzione d'incontrare il Dalai Lama il 6 dicembre in Polonia.

La Cina, ha ricordato Qin Gang, aveva già "avvisato" la Francia di non mantenere rapporti con capo del Governo tibetano in esilio.

Fonti[modifica]