La Wikipedia in lingua italiana decide di forkare

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search


Wikimedia-logo.svg Questo articolo cita la Wikimedia Foundation o uno dei suoi progetti o persone ad essi legati. Vi informiamo che Wikinotizie è un progetto della Wikimedia Foundation.

domenica 1 aprile 2007

Wikipedia in lingua italiana aprirà un fork: stanchi della politica delle immagini di Wikimedia Foundation (si veda l'ultima Wikizine), Wikimedia Italia ha deciso di aprire un sito da cui ricominciare a lavorare ad una enciclopedia che sia davvero in linea con le leggi italiane per il copyright.

Secondo il presidente di Wikimedia Italia, Frieda Brioschi, che ha pubblicato un comunicato, attraverso il suo rappresentante legale Luca Sileni, è avvenuta la riassegnazione del dominio http://www.wikipedia.it (al momento nelle mani di una società non autorizzata) e che costituirà la base di partenza per la Wikipedia Italia.

I rapporti fra WMI e WMF si sarebbero definitivamente incrinati dopo la comunicazione (fatta dal chapter coordinator di WMF al direttivo italiano una settimana fa, al raduno dell'Amiata) della politica che Wikimedia Foundation ha intenzione di seguire. Dopo uno scambio di comunicazioni con il board centrale, WMI ha deciso di avviare un fork che rispecchi le necessità e i diritti degli utenti italiani.

Uno dei membri del board, Nicolò Zamperini, ha ufficialmente confermato la notizia con un post al bar di Wikipedia, che di seguito riportiamo:

« WMI ha da tempo riacquistato il dominio wikipedia.it e sarà usato per il fork di Wikipedia. La licenza dei testi sarà naturalmente sempre GFDL, ma ci sarà finalmente più libertà per quanto riguarda le immagini: le ultime policy ultra restrittive della WMF non permettono più l'upload di immagini non commerciali e copyrighted concesse per uso esclusivo di wikipedia, la loro soluzione sarebbe stata quella di bloccare l'uploading locale e cominciare a cancellare tutte le immagini con licenza non libera come le ultime fairuse (loghi, marchi, stemmi etc) e, appunto, le copyrighted. È una soluzione che non possiamo accettare. Il server è pronto, nei prossimi passeremo al fork vero e proprio con l'installazione del dump di marzo.
A breve verrà pubblicato un comunicato riunito sulla ML della Foundation e sulla wikina dell'Associazione WikiMedia Italia »

Fonti[modifica]