La crisi economica comincia a colpire i traffici marittimi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 28 ottobre 2008

Container ship loading-700px.jpg

La crisi economica comincia a colpire i traffici marittimi: mentre all'inizio dell'anno si registrava un aumento del traffico di container nei porti cinesi, oggi negli stessi si registra un calo delle esportazioni. La frenata delle esportazioni nella Repubblica Popolare Cinese si è evidenziata maggiormente negli ultimi due mesi.

Le prime navi a subire l'ondata della crisi sono state le portacontainer, navi che trasportano merce varia.

In controtendenza, almeno dagli ultimi rilievi, sembrano essere i movimenti di merce varia in alcuni porti italiani ed europei.

Anche per i porti indiani e statunitensi è stata segnalata una riduzione del traffico di merci.


Fonti[modifica]