Malviventi feriscono una gamba del triatleta Mhlengi Gwala con una sega

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 8 marzo 2018

All’alba di mercoledì 7 marzo 2018, mentre si allenava in bicicletta nella città di Durban, il triatleta Mhlengi Gwala è stato avvicinato da tre malviventi che lo hanno prelevato dalla bicicletta e portato in un posto coperto dalla vegetazione. Dopo averlo minacciato, i malviventi armati di sega hanno tentato di amputargli la gamba destra, incedendola sino all'osso. Solo l’arrivo di una pattuglia della polizia ha scongiurato il peggio.

A causa della lesione di un arteria principale, la ferita ha messo in pericolo la vita del triatleta, che è stato operato d’urgenza nell'ospedale cittadino. L'atleta è ora fuori pericolo e la magistratura ha aperto una indagine per tentato omicidio.

Dopo la diffusione della notizia è stata lanciata una campagna di raccolta fondi per coprire le spese chirurgiche e di riabilitazione fisica. In poche ore sono stati raccolti 33.000 dollari.

Fonti[modifica]