Vai al contenuto

Medio Oriente, blitz israeliano a Rafah

Questa notizia contiene informazioni turistiche
Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

lunedì 12 febbraio 2024


Segui lo speciale Crisi in Medio Oriente 2023
su Wikinotizie.

Durante la notte, le forze armate israeliane hanno operato un blitz nella città di Rafah, a sud della Striscia di Gaza, liberando due ostaggi. L'operazione congiunta tra le Forze di difesa israeliane e l'agenzia di intelligence israeliana Shin Bet ha portato alla liberazione di Fernando Simon Marman (60 anni) e Louis Har (70 anni), rapiti dall'organizzazione terroristica Hamas il 7 ottobre dal Kibbutz Nir Yitzhak.
Il ministero della Sanità di Hamas ha comunicato che l'intervento militare di questa notte ha provocato un centinaio di morti e, contestualmente, sono rimasti uccisi anche due soldati israeliani: Adi Eldor (21 anni) e Alon Kleinman (21 anni).

Fonti[modifica]