Milano: numerose irregolarità nel concorso magistratura

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 30 novembre 2008

Emblem of Italy.svg

Che in Italia le irregolarità nei concorsi fossero diffuse, lo si intuiva. Ma che vi fossero irregolarità persino nei concorsi per la magistratura, ciò ha destato particolare sgomento.

Il 17 novembre scorso, presso il polo fieristico Rho-Pero a Milano, si è tenuto il concorso per 500 posti di magistrato ordinario. 33.000 le persone iscritte, 5.600 i partecipanti e una settantina espulsi perché sorpresi a copiare oppure in possesso di materiale non autorizzato, tra cui codici e raccolte di leggi annotati, fotocopie non vidimate e persino tracce di elaborati.

Per valutare l'opportunità di annullare e ripetere l'esame si riunirà domani pomeriggio la IX commissione del Consiglio superiore della magistratura.

Fonti[modifica]