Miliardario australiano annuncia la replica del Titanic

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

lunedì 30 aprile 2012

Il transatlantico britannico RMS Titanic, alla partenza dal porto di Southampton, il 10 aprile 1912

Il magnate australiano Clive Palmer ha annunciato dei piani per costruire una flotta di navi da crociera di lusso, tra cui una replica del famoso RMS Titanic.

Palmer ha annunciato che la sua nuova compagnia Blue Star Line Pty Ltd ha commissionato una replica del Titanic al cantiere CSC Jinling in Cina. La costruzione avrebbe inizio nel 2013 e il viaggio inaugurale sarebbe alla fine del 2016.

Palmer ha dichiarato: «Sarà altrettanto lussuoso come l'originale Titanic, ma naturalmente avrà la modernissima tecnologia del XXI secolo e gli ultimi sistemi di navigazione e sicurezza». Quando gli è stato chiesto se la replica fosse inaffondabile, Palmer ha risposto: «Certo che affonderà se si mette un buco. E sarà concepita come una moderna nave con tutta la tecnologia per garantire che ciò non accada».

Palmer ha anche detto che la marina militare cinese è stata invitata a scortare la nave nel suo viaggio inaugurale. L'originale RMS Titanic affondò il 15 aprile 1912 nell'oceano Atlantico settentrionale, dopo una collisione con un iceberg durante il suo viaggio inaugurale da Southampton a New York, con la perdita di 1 514 persone.

Fonti[modifica]

Wikinews

Questo articolo, o parte di esso, deriva da una traduzione di Australian billionaire announces replica Titanic, pubblicato su Wikinews in lingua inglese.