Mondiali di atletica leggera, prima medaglia per l'Italia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 21 luglio 2022

Il 19 luglio Elena VallortigaraWikipedia-logo-v2.svg ha conquistato la medaglia di bronzo nella specialità del salto in alto. L’altista di SchioWikipedia-logo-v2.svg prima dei mondiali aveva raggiunto il terzo miglior salto stagionale in quel di RietiWikipedia-logo-v2.svg con un salto di 1,98 m, solo Eleanor PattersonWikipedia-logo-v2.svg (2,00 m) e Yaroslava MahuchikhWikipedia-logo-v2.svg (2,03 m) aveva fatto meglio nel corso della stagione. Nel corso della qualificazione, l'italiana raggiunge la finale grazie al primo salto da 1,93 m riuscito, per cui non è stato necessario saltare oltre visti gli errori delle avversarie. La carabiniera, quando è l’unica a superare i due metri al primo tentativo, si trova in testa a guidare la gara ma alla quota successiva – proprio quella del personale - commette tre errori di fila venendo superata dall’australiana d’oro Eleanor Patterson e dall’ucraina d’argento Yaroslava Mahuchikh, che la misura invece la superano.

Fonti[modifica]