Vai al contenuto

Monza: giovane donna getta neonato dalla finestra

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica  31 dicembre 2006

La ragazza aveva tenuto l'intera gravidanza all'oscuro dei famigliari. Dopo il parto, così, ha deciso di gettare il neonato dalla finestra di camera sua, posta al quarto piano di una palazzina di via Mameli a Muggiò, alle porte di Monza. La scioccante vicenda ha avuto luogo questa mattina intorno alle 11.30. Protagonista una giovane di 19 anni di origine romena, la cui famiglia vive in ogni caso da molti anni in Italia.

Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza avrebbe partorito nel bagno di casa sua, per poi spostarsi con il neonato nella propria camera, dalla quale avrebbe gettato il bambino nella strada sottostante. Ad accorgersi della cosa, alcuni passanti, che avrebbero chiamato le forze dell'ordine e l'ambulanza, il cui intervento si è però rivelato inutile.

Rimane da chiarire se il bimbo fosse nato già morto, circostanza per la quale è stata ordinata l'autopsia sul corpicino. Dai risultati degli esami autoptici dipenderà la sorte della ragazza, attualmente ricoverata presso l'Ospedale San Gerardo di Monza. A suo carico, attualmente, non sono stati presi provvedimenti.

Fonti[modifica]