Morto Sergio Citti 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

11 ottobre 2005

È morto il regista Sergio Citti[modifica]

È morto a Ostia il regista Sergio Citti. Aveva 72 anni.
Il regista era stato ricoverato venerdì a causa di una insufficienza respiratoria.

Collaborò in quasi tutte le opere di Pier Paolo Pasolini, tra gli altri scrisse e sceneggiò assieme a Pupi Avati l'ultimo film del poeta friulano "Salò o le 120 giornate di Sodoma". Nel 1971 esordì nella direzione del film "Ostia", a cui seguirono "Casotto", "Storie scellerate", "Il minestrone", "Sogni e bisogni" e "Mortacci". Dopo anni di assenza, ricominciò a girare, "I Magi randagi" (1996), Cartoni animati"(1998), Vipera (2000) e "Fratella e Sorello" ultimo film. In tutti i film di Sergio Citti risuona la voce degli ultimi, dei disperati traditi dalla vita, come già splendidamente rappresentava negli anni di Pasolini.

Fonti[modifica]