Mostra Il settecento a Roma 2006

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

10 novembre 2005
26 febbraio 2006

Il '700 a Roma[modifica]

Al Palazzo Venezia di Roma apre il 10 novembre 2005 la mostra Il '700 a Roma, che si chiuderà il 26 febbraio 2006.

"Il Settecento a Roma" vuole essere un percorso che attraverso il secolo passando dal linguaggio tardo barocco alla modernità. Il progetto ha richiesto tre anni di ricerca di un comitato scientifico internazionale. L'esposizione è suddivsa in sezioni a soggetto che rappresentano la cultura del secolo.

Le sezioni:

  • Immagini di Roma e ritratti dei protagonisti della vita della città
    • Personaggi
    • Vedute della città
  • Roma città moderna: il primato delle arti e delle idee (1700-1758)
    • Arcadia: uomo e natura
    • L'eleganza della grazia: il diffondersi del gusto francese
    • Scena di storia e scena sacra
    • Una città in festa: teatri, balli, mascherate, cerimonie
    • L'esotismo e la nascita di un mondo globale
    • Verso l'illuminismo. Dalla raccolta patrizia alla nascita del museo moderno
  • Roma cosmopolita crocevia d’Europa:l'antico come modello internazionale 1758-1800
    • Tra archeologia e gusto dell’antico:Winckelmann, Mengs, Piranesi. Il Gran Tour
    • Mondo classico e tematiche eroiche
    • La città tra riforma e rivoluzione
    • L'artista e la consapevolezza di sé
    • Riflessioni sull'identità del passato. Artisti francesi e nordici a Roma
    • Roma negli anni della Rivoluzione. Il dissenso ideologico e politico (Sigismondo Chigi)

Fonti[modifica]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Roma.