Mostra L'estetica della velocità 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

27 novembre 2005

L'estetica della velocità[modifica]

Aperta alla Villa Panza di Varese la mostra L'estetica della velocità, che chiuderà il 27 novembre.
Sono esposte più di 70 opere, tra dipinti, disegni, cartelloni e prototipi.
La velocità è intesa come nuovo universo dinamico in cui confluiscono tutte le idee in movimento. La mostra sintetizza le parole di Marinetti che annuncia una nuova bellezza «identificata ora con un'automobile da corsa, ora con i convogli di un treno proiettato lungo i binari e, ancora, con i piroscafi e gli aeroplani, la cui elica garrisce al vento come una bandiera e sembra applaudira come una folla entusiasta».

Si potranno ammirare opere di Giacomo Balla, di Mario Sironi, di Gino Severini, di Fortunato Depero e di Carlo Carrà.
Alcune delle opere esposte:

  • Trittico della velocità di Gerardo Dottori
  • Automobile rossa di Umberto Boccioni
  • Sogno di motore di Sante Monachesi
  • Isola di Capri di Prampolini.

Nelle stanze laboratorio della Limonaia viene proiettato un filmato con le imprese di Enrico Forlanini.

Fonti[modifica]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Varese.