MotoGP 2008, Gran Premio della Repubblica Ceca: Rossi vince, Stoner cade

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 17 agosto 2008

Valentino Rossi vince a Brno. Casey Stoner parte dalla pole e mantiene la testa, seguito da John Hopkins, ma subito ripassato da Rossi. Dopo quattro giri Stoner e Rossi hanno 8 secondi di vantaggio su Hopkins, Chris Vermeulen e Loris Capirossi, mentre tra di loro c'è poco meno di un secondo e mezzo. Al 6° giro Stoner cade, riesce a ripartire ma è costretto al ritiro.

Dopo 10 giri Rossi ha 15 secondi di vantaggio su Toni Elías, autore di una buona rimonta.

Rossi va quindi a vincere davanti a Elías e Capirossi. Quarto Shinya Nakano, che negli ultimi giri ha sopravanzato Anthony West. Poi Vermeulen, Marco Melandri, Alex De Angelis, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Rossi allunga nel mondiale.

Alex Debón vince in 250 davanti a Álvaro Bautista e Marco Simoncelli. L'italiano, dopo essere partito dalla pole, è in testa prima della staccata dell'ultimo giro, prova a resistere a Debón, ma non ci riesce e viene scavalcato anche da Bautista. Ora Simoncelli è in testa al mondiale con 180 punti, con 16 lunghezze su Mika Kallio, quinto in gara.

In 125 Stefan Bradl ottiene il suo primo successo, davanti a Mike Di Meglio e Joan Olivé, che ha superato in volata Gábor Talmácsi. Perde terreno nel mondiale Simone Corsi, solo 10° in gara.

Fonti[modifica]